Yoga Esercizi di yoga

Yoga Esercizi di yoga
Lo yoga potrebbe essere lo stretching, il relax e il sintonizzarsi con il corpo, ma è difficile farlo quando i muscoli stanno tremando e le articolazioni si lamentano dal tenere quelle pose troppo a lungo. Fare yoga in acqua, tuttavia, è una storia completamente diversa. Video del giorno La galleggiabilità dell'acqua rimuove il peso dalle articolazioni.

Lo yoga potrebbe essere lo stretching, il relax e il sintonizzarsi con il corpo, ma è difficile farlo quando i muscoli stanno tremando e le articolazioni si lamentano dal tenere quelle pose troppo a lungo. Fare yoga in acqua, tuttavia, è una storia completamente diversa.

Video del giorno

La galleggiabilità dell'acqua rimuove il peso dalle articolazioni. Pertanto, quelle pose che sembravano così difficili a terra sono molto più facili nell'acqua. Come bonus, si sentirà molto più facile stare in piedi, anche se hai difficoltà a bilanciare quando sei asciutto.

Prova alcune pose yoga nell'acqua, e potresti scoprire che l'acquagym aumenterà la tua abilità yoga nella tua prossima lezione in studio.

Per saperne di più: Routine yoga per principianti

Posa guerriero II

Questa classica posa in terra asciutta si sentirà molto più facile da raggiungere quando sei in acqua. Per farlo, metti i piedi a una certa distanza dall'anca e ruota il piede destro in modo che sia rivolto in avanti. Solleva le braccia in modo che siano perpendicolari al tuo corpo, attorno alle spalle. Appoggiati alla tua destra, piegando il ginocchio destro ma assicurandoti che non superi le dita dei piedi. Affondare i fianchi in acqua, con l'obiettivo di ottenere la coscia destra parallela al pavimento della piscina. Coinvolgi il tuo nucleo e continua a respirare.

Per una versione specifica di questa posa, provando il Guerriero che scorre. Mentre sei in Warrior II, rilascia le braccia dalla loro posa rigida e lascia che scorrono come alghe.

Posa della barca

Con l'aiuto dei noodle in piscina, questa posa abbastanza difficile perché molto più facile in acqua. Metti quei noodles longitudinalmente su entrambi i lati; distendi le gambe davanti a te. Spingi i noodles nell'acqua, ingrana il core e solleva le gambe, mirando ad avvicinarsi a una posa a "V". Mentre l'acqua può sostenere le tue gambe, il tuo core dovrebbe mantenerti saldo.

Posa in piedi da mani a piedi

Questa posizione richiede un po 'di flessibilità sulla terra, ma la galleggiabilità dell'acqua vi aiuterà a mantenere a galla la vostra gamba estesa. Stare vicino al bordo della piscina, tenendola per stabilizzarla. Porta la gamba esterna verso l'alto, piegando il ginocchio verso il petto. Quindi, afferra l'alluce e raddrizza la gamba il più possibile. Una volta che ti senti stabile, ruota la gamba, mirando a farlo perpendicolare al tuo corpo. Tuttavia, fermati quando inizi a provare disagio. Se sei pronto, lascia andare il muro e cerca di bilanciare. Rilascia e ripeti dall'altra parte.

->

Lascia andare in acqua per la savasana. Credito fotografico: Dirima / iStock / Getty Images

Savasana galleggiante

Ogni lezione di yoga termina con Savasana e la sessione in piscina non deve essere diversa. Lascia andare, rilassati e galleggia nell'acqua per tutto il tempo necessario per sentirti rilassato.Se hai difficoltà a galleggiare da solo, metti un barboncino sotto la schiena per restare a galla.

Per saperne di più: Esercizi per la piscina usando un Aqua Noodle