Vitamine che producono collagene

Vitamine che producono collagene
Il collagene è una proteina chiave e componente connettiva del tessuto che supporta e collega ossa, muscoli, organi interni, cartilagine e pelle. Fornisce resistenza e resilienza ai tendini e ai legamenti ed è responsabile di tenere tutto insieme e in posizione. Con l'età, i livelli di collagene diminuiscono, causando la comparsa di rughe e linee sul viso.

Il collagene è una proteina chiave e componente connettiva del tessuto che supporta e collega ossa, muscoli, organi interni, cartilagine e pelle. Fornisce resistenza e resilienza ai tendini e ai legamenti ed è responsabile di tenere tutto insieme e in posizione. Con l'età, i livelli di collagene diminuiscono, causando la comparsa di rughe e linee sul viso. La tua pelle diventa più sottile e perde la sua elasticità. Potresti anche provare rigidità alle articolazioni e sviluppare condizioni dolorose come l'artrite e la malattia degenerativa delle articolazioni. Le vitamine A, C ed E possono aiutare a reintegrare i livelli di collagene e ritardare il processo di invecchiamento.

Video del giorno

Vitamina A

->

Le carote e altri alimenti naturali all'arancia contengono beta-carotene.

La vitamina A, secondo un articolo del 2010 sul sito web dell'Università del Maryland Medical Center, svolge un ruolo importante nel rinnovamento cellulare e nella pelle sana. Questa vitamina proviene da fonti sia animali che vegetali, con i retinoidi come fonte animale e i carotenoidi, la fonte vegetale.

Le applicazioni topiche di vitamina A possono aumentare i livelli di collagene e migliorare la consistenza della pelle. Un articolo della Mayo Clinic del 2010 descriveva il retino A, una forma di retinoide, come il primo antiossidante usato in una vasta gamma di creme antirughe. Dermatologo e professore all'Università di Yale, Ronald C. Savin, MD, in un articolo del 2003 sul sito "Healthlink" ha spiegato che i retinoidi incoraggiano la ricostruzione del collagene e rimuovono le cellule morte dallo strato corneo o dallo strato superiore dell'epidermide per rivelare nuove pelle sotto.

Il consumo di alcol e il fumo di sigarette possono portare a carenze di vitamina A, quindi è importante assicurarsi di averne abbastanza nella dieta. I carotenoidi si trovano in frutta e verdura contenenti beta-carotene, che il corpo converte in vitamina A. Carote, spinaci, pomodori, mango e albicocche sono tutte buone fonti di beta-carotene.

Vitamina C

->

Le arance forniscono una buona fonte di vitamina C.

Secondo un articolo del 2009 del Linus Pauling Institute dell'Oregon State University, la vitamina C è indispensabile per la produzione di collagene. La maggior parte degli animali, eccetto primati, porcellini d'India e pipistrelli della frutta, hanno la capacità di produrre vitamina C. Anche gli esseri umani non sono in grado di produrre vitamina C e devono fare affidamento su cibo e integratori come fonte. Pertanto, è importante assumerne una quantità sufficiente nella dieta. Oltre a favorire la sintesi del collagene, la vitamina C è arricchita con antiossidanti anti-radicali liberi, importanti per il rinnovamento cellulare. Un articolo del 2009 sul sito web di TLC Cooking ha evidenziato l'importanza della vitamina C per la formazione del collagene, spiegando anche che la vitamina C, essendo solubile in acqua, protegge sia le vitamine liposolubili A ed E che gli acidi grassi dall'ossidazione.

Vitamina E

->

Usa l'olio nelle capsule di vitamina E per aiutare a sbiadire le cicatrici.

La vitamina E fornisce protezione contro i radicali liberi e l'invecchiamento precoce causato da danni del sole e inquinanti ambientali. Funziona anche con la vitamina C per aiutare a ricostruire il collagene e mantenere la pelle giovane e in grado di trattenere l'umidità e la fermezza. Una dieta carente di vitamina E può causare acne, aborto, tumori, anemia e calcoli biliari. Può alleviare il disagio delle articolazioni gonfie dolorose e favorire la circolazione. Mangiare quantità eccessive di cibi trasformati, fritti e grassi può portare a carenze di vitamina E. Mangia cibi come noci, avocado, spinaci, cereali integrali e frutti di mare per l'assunzione di vitamina E. Puoi anche applicarlo direttamente sulla pelle prima di uscire al sole per proteggersi dai dannosi raggi UV. Le applicazioni topiche possono aiutare le ferite a guarire più velocemente, prevenire la formazione di cicatrici e alleviare i sintomi associati all'eczema.