Tipi di capsule di gelatina

Tipi di capsule di gelatina
Le capsule di gelatina sono uno dei modi in cui i farmaci e gli integratori sono formulati per il consumo orale. L'incapsulamento protegge i principi attivi contenuti nelle capsule di gelatina dall'esposizione a contaminanti esterni, dal degrado ambientale e dalla possibile perdita o esposizione a parti non intenzionate.

Le capsule di gelatina sono uno dei modi in cui i farmaci e gli integratori sono formulati per il consumo orale. L'incapsulamento protegge i principi attivi contenuti nelle capsule di gelatina dall'esposizione a contaminanti esterni, dal degrado ambientale e dalla possibile perdita o esposizione a parti non intenzionate. I produttori descrivono le capsule di gel in base alla loro consistenza e al processo di produzione. I consumatori scelgono le capsule di gel per la loro facilità di digestione o appetibilità. Nonostante queste differenze, esiste una piccola variazione tra i tipi di capsule di gelatina disponibili sul mercato.

Video del giorno

Texture

Esistono due tipi di trame di capsule di gelatina: capsule di gel dure e capsule di gel morbide. Le capsule di gelatina rigide contengono solitamente farmaci o integratori secchi o in polvere, mentre le capsule di gelatina morbida contengono tipicamente oli o soluzioni in cui il principio attivo è mescolato o disciolto nell'olio, secondo il libro "Capsule farmaceutiche", a cura di Fridrun Podczeck e Brian E . Jones. Alcune persone preferiscono un tipo di capsula di gel sull'altro per facilità di deglutizione, conservazione e durata di conservazione o sensazione.

Capsule monoblocco

Le capsule di gel sono disponibili in uno o due pezzi. Le capsule molli di gelatina sono sempre capsule monopezzo. Sebbene il processo rudimentale iniziale per la produzione di gel morbidi sia stato brevettato nel 1834 da Mothes e Dublanc, le moderne capsule di gelatina monopezzo vengono prodotte usando variazioni su un processo brevettato nel 1933 da R.P. Scherer. Le capsule di gel monoblocco offrono un netto vantaggio ai lavoratori che si occupano di potenti farmaci, secondo il libro di Mark Gibson "Preformulazione e formulazione farmaceutica: una guida pratica. "Poiché i lavoratori possono facilmente richiudere la capsula, possono iniettare i farmaci nelle capsule di gel senza esporsi ai farmaci.

Capsule a due pezzi

Prima brevettate da James Murdock nel 1847, le capsule di gelatina in due pezzi sono prodotte con gelatina che asciuga fortemente. Le capsule in gel a due pezzi sono stampate in due pezzi separati e sigillate insieme. Il fornitore del farmaco o integratore acquista le capsule di gel e le separa nuovamente per l'inserimento del farmaco o del supplemento in polvere. L'azienda che riempie le capsule richiude la capsula di gel. Il farmaco o l'integratore in polvere viene posto all'interno della capsula versando una dose predosata in un'estremità della capsula e chiudendola; in alternativa, viene inserita una lumaca compressa a forma di metà della capsula, un processo delineato in "Encyclopedia of Pharmaceutical Technology: Volume 5". Il secondo metodo riduce le perdite associate alla fuoriuscita di polvere ma richiede l'uso di macchinari più complessi.

Composizione

La gelatina è la sostanza che incapsula le normali capsule di gel.La stessa gelatina è prodotta da collagene raccolto da pelle o ossa di animali. Nonostante un malinteso popolare, gli zoccoli non vengono utilizzati nella produzione di gelatina perché sono fatti di una sostanza diversa chiamata cheratina, che non gelifica allo stesso modo del collagene. L'uso di pelle e ossa di animali presenta un problema per i vegetariani, i vegani e coloro che osservano determinate leggi religiose. Per soddisfare questo mercato di nicchia, sono disponibili anche capsule di gel vegetariane. Secondo "Modern Pharmaceutics, Fifth Edition, Volume 1", i cappucci di gel vegetariano sono fatti da una forma modificata di cellulosa chiamata ipromellosa.