Tipi di lesioni oculari

Tipi di lesioni oculari
Le lesioni oculari possono gradualmente aumentare di dimensioni, anche se potrebbero essere necessarie delle lesioni un certo numero di anni prima che raggiungano una dimensione notevole. La maggior parte delle lesioni causa irritazione superficiale, con conseguente arrossamento e disagio costante. Le persone con tali sintomi dovrebbero far valutare la lesione da un oculista per determinare il trattamento, che dipenderà dal tipo di lesione e dalla causa.

Le lesioni oculari possono gradualmente aumentare di dimensioni, anche se potrebbero essere necessarie delle lesioni un certo numero di anni prima che raggiungano una dimensione notevole. La maggior parte delle lesioni causa irritazione superficiale, con conseguente arrossamento e disagio costante. Le persone con tali sintomi dovrebbero far valutare la lesione da un oculista per determinare il trattamento, che dipenderà dal tipo di lesione e dalla causa.

Video del giorno

Pinguecula

I pinguecoli, piccole lesioni che di solito hanno una colorazione gialla, crescono sul bianco dell'occhio. Questi dossi sollevati non hanno qualità cancerose e di solito non interferiscono con la vista. L'esposizione al sole può aumentare il rischio di contrarre questo tipo di lesione, riporta il Centro medico dell'Università del Maryland. Il pinguecolo può causare irritazione superficiale, in particolare quando aumenta la dimensione della crescita. Le lacrime artificiali da banco possono aiutare a migliorare il comfort. Le lesioni non richiedono il trattamento o la rimozione chirurgica a meno che la lesione non provochi un grave disagio o che le dimensioni interferiscano con la corretta funzione delle palpebre.

Pterygium

Un pterigio comincia a crescere sul bianco dell'occhio, lentamente diffondendosi sulla cornea, la parte anteriore chiara dell'occhio. Le escrescenze hanno spesso una forma triangolare con aspetto carnoso. La ricerca collega un aumentato rischio per un pterigio con esposizione al sole, afferma il National Eye Institute. Lo pterigio può causare arrossamento e irritazione. Le lacrime artificiali possono aiutare con sintomi minori. La crescita estesa può eventualmente interferire con la visione. In questi casi, un chirurgo oculista può raccomandare di rimuovere lo pterigio, sebbene la crescita possa tornare.

Nevus Congiuntivo

Un altro tipo di lesione può apparire sul bianco dell'occhio. Questo punto, chiamato nevo congiuntivale, può avere un colore pigmentato scuro, o può apparire chiaro e leggermente sollevato. In molti casi, il nevo raggiungerà una certa dimensione e quindi smetterà di crescere. Tuttavia, se un nevo continua a crescere, un medico può eseguire una biopsia della lesione per determinare se ha qualità cancerose. La maggior parte dei nevi è benigna, ma alcuni sono maligni, il che significa che una valutazione e una diagnosi precoci sono di vitale importanza, secondo Bradley Kirkwood, specialista in infermieri oftalmici del Queensland, in Australia, in un articolo del gennaio 2010 intitolato Pigmented Conjunctival Lesions.

Un piccolo nevo non può causare alcun fastidio o irritazione della superficie. Nevi più grandi possono causare irritazione e infiammazione delle aree circostanti. La lubrificazione con lacrime artificiali può essere d'aiuto, ma se l'irritazione superficiale aumenta, un medico può prescrivere gocce di sapone per alleviare il disagio.