Trattamenti per adenomiosi delle erbe

Trattamenti per adenomiosi delle erbe
L'adenomiosi è una condizione medica in cui il tessuto endometriale, o rivestimento interno dell'utero, penetra e cresce nel miometrio, o muscolo uterino. Il tessuto dell'endometrio spostato tende a sanguinare insieme al rivestimento uterino durante le mestruazioni, producendo tipicamente coaguli noti come adenomioma, che a volte vengono scambiati per fibromi.

L'adenomiosi è una condizione medica in cui il tessuto endometriale, o rivestimento interno dell'utero, penetra e cresce nel miometrio, o muscolo uterino. Il tessuto dell'endometrio spostato tende a sanguinare insieme al rivestimento uterino durante le mestruazioni, producendo tipicamente coaguli noti come adenomioma, che a volte vengono scambiati per fibromi. Tipicamente, l'utero diventa ingrandito e le mestruazioni possono essere pesanti, prolungate e dolorose. Alcune erbe possono aiutare ad alleviare temporaneamente i sintomi. Tuttavia, poiché questi trattamenti non riescono ad affrontare la causa sottostante, può essere necessario un intervento chirurgico.

Video del giorno

Borsa del pastore

Secondo la "Tabella di riferimento del medico per le medicine erboristiche", la borsa del pastore è tradizionalmente usata per curare le irregolarità mestruali poiché aumenta le contrazioni uterine, che a sua volta riduce il sanguinamento. Kathi Keville e Peter Korn, autori di "Herbs for Health and Healing", sostengono che la borsa del pastore limita il flusso di sangue nella regione pelvica, probabilmente perché l'erba costringe i vasi sanguigni.

Ad eccezione dei preparati omeopatici, la borsa di pastore viene usata raramente in erboristeria, in gran parte a causa del fatto che i suoi effetti non sono stati studiati. Allo stesso modo, non è noto se ci sono effetti collaterali o interazioni farmacologiche associate a questa erba. Tuttavia, poiché l'erba stimola le contrazioni uterine, non dovrebbe essere usato durante la gravidanza.

Vitex

Vitex, noto anche come chasteberry o pepe del monaco, è un estratto ottenuto dal frutto essiccato di Vitex agnus-castus, o albero casto. Secondo l'Istituto Sloan-Kettering, vitex contiene composti che sono chimicamente simili agli ormoni sessuali umani, come il progesterone e il testosterone, e possono inibire il rilascio di altri ormoni nel corpo, tra cui estrogeni, progesterone e testosterone. Inoltre, alcune sperimentazioni cliniche dimostrano che le donne che presentano un sanguinamento uterino eccessivo a causa della compromissione della funzionalità ovarica possono trarre beneficio da questa erba.

A causa della possibile attività estrogenica di vitex, non deve usare questa erba in caso di gravidanza o allattamento, assunzione di contraccettivi orali o trattamento per una malattia guidata da ormoni, come il cancro al seno. Inoltre, Sloan-Kettering avverte che questa erba potrebbe interferire con i trattamenti farmacologici per la schizofrenia e il disturbo bipolare, come la clorpromazina.

KBG

KBG sta per Keishi-bukuryo-gan, un rimedio tradizionale a base di erbe usato nella medicina giapponese per trattare una varietà di disturbi ginecologici. Un primo studio condotto da ricercatori dell'Università di Tokyo è stato progettato per studiare gli effetti del KBG sullo sviluppo dell'adenomiosi nei topi.I risultati, che sono stati pubblicati nell'edizione di Planta Medica nell'agosto 1993, hanno dimostrato che i topi alimentati con una dieta contenente dallo 0,5 all'1% di KBG hanno dimostrato una percentuale significativamente più bassa di adenomiosi.

Keishi-bukuryo-gan, che letteralmente si traduce in tavoletta di funghi alla cannella, è un farmaco approvato in Giappone. Negli Stati Uniti, gli studi sugli effetti di questo rimedio a base di erbe sui disturbi mestruali sono in corso dalla metà degli anni '90. Tuttavia, si sa poco su eventuali potenziali effetti collaterali in questo momento. Consultare un operatore sanitario esperto nell'uso e nella somministrazione di questo rimedio prima di sperimentare da solo.