Proprietà di acido salicilico

Proprietà di acido salicilico
L'acido salicilico si trova naturalmente in alcune piante, tra cui foglie di wintergreen, corteccia di betulla dolce e corteccia di salice. Le forme naturali e sintetiche sono usate per fare trattamenti topici per vari disturbi della pelle, e un composto sintetico chimicamente simile derivato da acido salicilico, acido acetilsalicilico, è più comunemente noto come aspirina.

L'acido salicilico si trova naturalmente in alcune piante, tra cui foglie di wintergreen, corteccia di betulla dolce e corteccia di salice. Le forme naturali e sintetiche sono usate per fare trattamenti topici per vari disturbi della pelle, e un composto sintetico chimicamente simile derivato da acido salicilico, acido acetilsalicilico, è più comunemente noto come aspirina. L'acido topico salicilico è disponibile come principio attivo in creme, unguenti, gel e altre forme.

Proprietà cheratinolitiche

L'acido salicilico ha proprietà cheratinolitiche, come spiegato da Chemical Land21. Distrugge la cheratina, una proteina che fa parte della struttura della pelle. Questo rende l'acido salicilico utile come esfoliante, perché aiuta a liberare la pelle dallo strato superiore di cellule morte che può essere secca, squamosa e dare alla pelle un aspetto opaco. L'acido salicilico è incluso negli scrub viso ed è utile per il trattamento dell'acne, perché le cellule morte possono ostruire i pori e creare un ambiente favorevole per i batteri che causano l'acne. Alcuni shampoo antiforfora includono acido salicilico, perché l'azione cheratinolitica consente allo shampoo di lavare via le cellule morte a fiocchi. L'acido salicilico può eliminare le verruche, calli e duroni. L'US Food and Drug Administration (FDA) ha approvato l'acido salicilico per il trattamento della psoriasi, una condizione che comporta un eccessivo turnover delle cellule della pelle e l'accumulo di squame.

Proprietà analgesiche e antipiretiche

Due proprietà dell'acido salicilico che vanno di pari passo sono le qualità analgesiche (antidolorifiche) e antipiretiche (antinfiammatorie). Queste proprietà sono ulteriori motivi per cui l'acido salicilico è utile per il trattamento dell'acne e della psoriasi. L'acido salicilico è responsabile della qualità antinfiammatoria dell'aspirina, un tipo di farmaco antinfiammatorio non steroideo (NSAID), come rilevato da uno studio pubblicato nel numero di agosto 2001 di "QJM: An International Journal of Medicine". Le proprietà analgesiche e antipiretiche rendono l'aspirina utile per il trattamento di disturbi come mal di testa, febbre, dolori muscolari e artrite.

Proprietà anti-fungine

L'acido salicilico ha anche proprietà anti-fungine, secondo Inchem, e può essere usato per eliminare la tinea, un fungo coinvolto in vari tipi di infezioni della pelle. L'acido salicilico può eliminare tinea versicolor, un'infezione dello strato superiore della pelle che causa chiazze scolorite e scolorite; tinea pedis (piede d'atleta); tinea cruris (jock itch); tinea corporis (tigna del corpo) e tinea capitis (tigna del cuoio capelluto).