Possibili complicanze dell'epatite C

Possibili complicanze dell'epatite C
L'epatite C cronica si insinua lentamente su di te, il che lo rende particolarmente pericoloso. Il virus dell'epatite C, o HCV, generalmente persiste per un decennio o più senza causare sintomi specifici al fegato. Durante questo periodo "silenzioso" della malattia, tuttavia, l'HCV attacca e danneggia il fegato in modo costante.

L'epatite C cronica si insinua lentamente su di te, il che lo rende particolarmente pericoloso. Il virus dell'epatite C, o HCV, generalmente persiste per un decennio o più senza causare sintomi specifici al fegato. Durante questo periodo "silenzioso" della malattia, tuttavia, l'HCV attacca e danneggia il fegato in modo costante. Sulla scia di questo danno, il tessuto cicatriziale si accumula nel fegato che può portare a complicazioni come cirrosi, insufficienza epatica e cancro al fegato. Possono anche svilupparsi anormalità del sistema immunitario che possono portare a malattie al di fuori del fegato.

Video del giorno

Mentre le complicanze dell'epatite C sono gravi, non sono inevitabili. Eliminare l'HCV dal tuo corpo con un trattamento antivirale riduce il rischio di tutte le complicazioni a lungo termine dell'epatite C.

Cirrosi

Circa una persona su cinque con epatite C non curata alla fine svilupperà una cirrosi entro 20-30 anni, secondo i Centers for Disease Control and Prevention. Con la cirrosi, cicatrici causate dall'infezione da HCV distorcono il tessuto epatico normalmente liscio in noduli simili a ciottoli. Il tessuto fortemente cicatrizzato rallenta il flusso di sangue attraverso il fegato, causando un backup nelle vene del sistema digestivo. La maggior parte delle persone con cirrosi allo stadio iniziale hanno solo sintomi vaghi, come stanchezza, scarso appetito o lieve dolore nella parte superiore dell'addome destro - e alcune persone sono prive di sintomi. I sintomi rimangono spesso scarsi perché il fegato riesce a tenere il passo con i bisogni del corpo nonostante il danno che ha subito.

Insufficienza epatica

Una volta che la cirrosi si sviluppa, il decorso dell'epatite C non trattata diventa una pendenza scivolosa. Mentre il tessuto cicatriziale continua ad accumularsi, la funzione epatica può alla fine declinare fino al punto di insufficienza epatica. Questa transizione causa invariabilmente segni e sintomi gravi e spesso disabilitanti per il fegato, come ad esempio:

  • colorazione giallastra della pelle e del bianco degli occhi - diminuzione della minzione e del gonfiore dei piedi e delle gambe - accumulo di liquidi nell'addome - episodi di vomito di sangue - declino della funzione mentale o cambiamenti di personalità - tremori e scarsa coordinazione

La cirrosi correlata all'HCV con insufficienza epatica è molto grave e sono necessarie cure mediche specialistiche. Il trattamento antivirale può essere ancora possibile, ma in genere si raccomanda anche una valutazione per un trapianto di fegato.

Cancro del fegato

L'HCV è un virus che causa il cancro. Quando hai l'HCV, il rischio di cancro al fegato è quasi 12 volte maggiore rispetto a quello delle persone che non sono infette, secondo il rapporto del National Toxicology Program sui cancerogeni, tredicesima edizione. In effetti, il National Cancer Institute afferma che l'HCV è la principale causa di cancro al fegato in U.S. Il cancro al fegato si presenta più comunemente nelle persone con cirrosi. Altri fattori che aumentano il rischio di cancro al fegato con epatite C includono:

  • bere pesante - fumare - infezione da HIV o virus dell'epatite B - eccesso di grasso - ferro nel fegato

Altre complicanze

Anche se l'HCV infetta principalmente e danneggia il fegato, le complicazioni possono interessare anche altri organi e sistemi corporei. Molte di queste condizioni si sviluppano a causa di proteine ​​specializzate chiamate anticorpi prodotte dal sistema immunitario per combattere l'HCV. Questi anticorpi sono destinati a legarsi specificamente all'HCV, ma a volte provocano il caos reagendo con altre proteine ​​nel sangue. Questa condizione, nota come crioglobulinemia, può causare una serie di problemi, tra cui:

  • danno renale - intorpidimento, formicolio e dolore dovuto al danno nervoso - dolore muscolare e articolare - secchezza della bocca e degli occhi - eruzioni cutanee - ulcere

Epatite C può anche aumentare il rischio per altre condizioni, tra cui prediabete, diabete, malattie renali, depressione, disturbi d'ansia e linfoma non-Hodgkin - un tipo di cancro derivante dalle cellule del sistema immunitario. La rimozione dell'HCV dal corpo previene la maggior parte di queste condizioni o aiuta ad alleviarle se si sono già sviluppate.