Pilates vs. Yoga, qual è il miglior allenamento per te?

Pilates vs. Yoga, qual è il miglior allenamento per te?
Se dovessi scegliere tra il Pilates e lo yoga, sarebbe una decisione difficile da prendere. Video del giorno Entrambi vantano una serie di benefici per la salute, tra cui forza muscolare, flessibilità, miglioramento della postura, gestione del dolore e prevenzione delle malattie. Entrambi implicano movimenti lenti e allungati e coltivano la connessione mente-corpo.

Se dovessi scegliere tra il Pilates e lo yoga, sarebbe una decisione difficile da prendere.

Video del giorno

Entrambi vantano una serie di benefici per la salute, tra cui forza muscolare, flessibilità, miglioramento della postura, gestione del dolore e prevenzione delle malattie. Entrambi implicano movimenti lenti e allungati e coltivano la connessione mente-corpo.

Considerando i paralleli, come fai a sapere quale allenamento è meglio per te? A seconda dei tuoi obiettivi, uno potrebbe essere migliore per te rispetto all'altro, o potresti scoprire che una combinazione dei due funziona meglio per il tuo stile di vita.

Come praticante di yoga e pilates ho trovato che entrambi gli esercizi danno risultati simili, ma quando si tratta delle fondamenta e dell'esperienza di ogni pratica, sono in realtà abbastanza diversi.

->

Lo yoga è nato nel nord dell'India per sincronizzare la mente e il corpo, mentre il Pilates è nato in Germania per aiutare a rafforzare i soldati della prima guerra mondiale immobilizzati. Credito fotografico: DragonImages / Adobe Stock

Pratica di guarigione antica o regime di allenamento moderno?

Lo yoga è nato nell'India settentrionale più di 5, 000 anni fa come forma di meditazione e pratica spirituale. Gli elementi spirituali chiave dello yoga sincronizzano la mente e il corpo e collegano la coscienza individuale con la coscienza universale attraverso l'attività fisica.

Anche se lo yoga del giorno d'oggi è comunemente praticato come un modo per mettersi in forma, il suo scopo comprende ancora il rilassamento, la guarigione emotiva e l'auto-miglioramento.

Pilates è stato inventato dall'atleta tedesco Joseph Pilates all'inizio del XX secolo per aiutare a tonificare e rafforzare i soldati parzialmente immobilizzati della prima guerra mondiale in Inghilterra. Ma come il Pilates si diffuse come un regime di allenamento, ha guadagnato popolarità tra ballerini, attori e non solo.

A differenza dello yoga, il rilassamento e la guarigione emotiva non facevano parte della filosofia originale di Pilates. La connessione mente-corpo era vista come una base per una concentrazione, un equilibrio e un controllo ottimali. Secondo Joseph Pilates, il metodo Pilates riguardava la mente e il corpo. O in altre parole, usando la messa a fuoco per superare un allenamento impegnativo.

Verdetto: Se stai cercando un rilascio emotivo espansivo, vai per lo yoga. Se vuoi migliorare la tua concentrazione mentre ti alleni, scegli Pilates.

->

Mentre lo yoga enfatizza il mentale era come presenza fisica, Pilates richiede concentrazione sulla forma e sulle prestazioni. Photo Credit: lunamarina / Adobe Stock

Altro Headspace o Focus?

Con la meditazione silenziosa seduta, ti siedi tranquillo e lavori con la tua mente e il tuo corpo (anche se sostanzialmente non fanno nulla). Allinei la mente e il corpo riportando ripetutamente la tua attenzione nel momento presente e concentrandoti sulla sensazione del tuo respiro.

Secondo la mia esperienza, lo yoga è una pratica simile, eccetto che invece di riportare la tua mente alla sensazione del tuo respiro del corpo stando fermo, riportala al tuo corpo respirando attraverso una posa o un flusso.

Simili intuizioni possono svilupparsi da entrambi gli esercizi quando inizi a notare i tipi di pensieri che ti allontanano dal momento presente o quali emozioni sorgono quando ti dai spazio.

Tuttavia, in Pilates c'è meno di quello spazio aperto. Personalmente, di solito sono troppo impegnato a respirare l'esercizio per pensare a qualcos'altro. (Faccio Pilates su una macchina chiamata Proformer, il che significa che è molto, molto difficile.) Comunque, arriviamo al centro di una lezione, il mio corpo e la mia mente iniziano ad allinearsi e mi concentro sul completamento dell'esercizio con la forma corretta. Non c'è spazio per la mente che vaga in questo allenamento.

Attraverso il Pilates puoi ottenere informazioni sul ruolo della mente nel rispondere e provare dolore.

Verdetto: Se stai cercando un'esperienza più illuminante, vai per lo yoga. Se preferisci centrare la tua attenzione, scegli Pilates.

Punta il tuo core o il tuo intero corpo?

Pilates è un allenamento di resistenza mirato. Se sei su una macchina, usa più peso del tuo peso corporeo. Un buon istruttore di Pilates strutturerà una lezione in modo da ottenere un allenamento per tutto il corpo, con particolare attenzione ai muscoli del core e della schiena. Infatti, gli studi hanno dimostrato che il Pilates può aumentare la forza addominale e correggere le asimmetrie addominali.

Parte del motivo per cui Pilates è così efficace nel costruire la forza di base è perché impegna i tuoi "muscoli a contrazione lenta". I tuoi muscoli a contrazione veloce sono quelli che rispondono rapidamente, come quelli usati per afferrare una palla. Ma lavorando i tuoi muscoli a contrazione lenta, costruisci resistenza, permettendoti di allenarti per un periodo più lungo senza stancarti.

"Molte altre forme di esercizio si concentrano sulle fibre muscolari a contrazione rapida - anche Vinyasa yoga, che è lo stile in cui la maggior parte delle persone gravita verso il proprio regime di fitness", afferma Heather Dorak, fondatrice della catena di studi Pilates Platinum di Los Angeles .

Secondo Dorak, l'ingaggio di quei muscoli a contrazione lenta consente sfide di resistenza più lunghe, il che porta a ustioni a calorie più lunghe anche dopo che l'allenamento è finito. Significa anche sfidare la tua stabilità, richiedendo al tuo core di lavorare di più.

Lo yoga aumenta anche la forza muscolare, anche se di solito in modo meno mirato rispetto a Pilates e con il massimo carico del proprio peso corporeo. Come il Pilates, lo yoga allunga i muscoli e costruisce anche la resistenza muscolare attraverso il mantenimento delle posizioni.

Lo yoga tonifica i muscoli grandi e piccoli su tutto il corpo e li equilibra l'uno con l'altro, mentre il Pilates può bersagliare un gruppo muscolare. Lo yoga orientale mirava a focalizzarsi sulla consapevolezza e sul respiro. Ma con l'evoluzione dello yoga come pratica occidentale, le classi come lo yoga dello yoga si concentrano sull'uso del corpo per costruire la forza attraverso pose e flussi intensi.

Verdetto: Se stai cercando abs in acciaio, Pilates fino in fondo. Ma per un allenamento completo, lo yoga lo è.Entrambi, tuttavia, aiuteranno ad allungare e costruire resistenza.

->

Pilates sfida la tua forza e flessibilità muscolare, mentre lo yoga aumenta l'ossigeno nel sangue e aiuta con la respirazione. Photo Credit: robdoss / Adobe Stock

Come funziona la salute degli organi?

Lo yoga aumenta il flusso sanguigno e i livelli di emoglobina e globuli rossi, che consente a più ossigeno di raggiungere le cellule, migliorando la loro funzione.

Le posizioni di torsione in particolare migliorano questo scambio di sangue ossigenato nei vostri organi. Lo yoga si assottiglia anche il sangue, che può ridurre il rischio di infarto e ictus.

Jan Maddern, autore di "Yoga brucia grasso", afferma anche che lo yoga migliora la digestione e il sistema endocrino, che è responsabile per il tuo appetito, umore e modelli di sonno.

Mentre il Pilates include anche molti esercizi di torsione, non ci si concentra tanto sul lavoro degli organi e dei sistemi interni oltre a rafforzare la forza e la flessibilità.

Lo yoga si concentra sulla pratica del respiro, o pranayama, anche conosciuta come la pratica formale del controllo del respiro. Ad esempio, potresti aver sentito istruttori condurre lezioni di respirazione in ujjayi o guidare la classe in canti o mantra. Queste pratiche respiratorie sono noti per avere un effetto disintossicante sul corpo e un effetto calmante sulla mente.

Questo tipo di respirazione prescritta non fa parte del Pilates. In Pilates respiri profondamente per facilitare l'allenamento.

Verdetto: Attraverso una respirazione più focalizzata, lo yoga si rivolgerà ai tuoi organi più del Pilates.

->

La mancanza di attrezzature adeguate potrebbe limitare il tipo di Pilates che puoi fare. Credito fotografico: intelligente. arte / Adobe Stock

Macchina o Mat?

C'è bisogno di attrezzature minime per lo yoga. Di solito puoi presentarti a una lezione di yoga (o seguirne uno online) con solo un tappetino da yoga. Mat Pilates è anche una semplice installazione che coinvolge una stuoia e forse palle mediche e anelli di resistenza.

La grande differenza nell'equipaggiamento arriva se graviti verso Pilates su una macchina (che tende ad essere un allenamento più duro rispetto a Mat Pilates).

Verdetto: La risposta dipende se si desidera utilizzare il proprio peso corporeo per l'allenamento di forza o se si preferisce una resistenza aggiuntiva. Inoltre, molto dipende da ciò che gli studi vicino a te sono dotati.

In sintesi, Pilates è più orientato al fitness, mentre lo yoga è più focalizzato spiritualmente. Dipende solo da cosa stai cercando. E, naturalmente, ci sono sempre variazioni di entrambi. La buona notizia è che in entrambi i casi è fantastico per il tuo corpo. Personalmente, mi piace confonderlo.

Cosa ne pensi?

Preferisci il Pilates o lo yoga? Perché ne fai uno? Sarai in grado di incorporare entrambi dopo aver letto queste informazioni? Qual è il tuo esercizio di pilates o yoga preferito?