Disciplina fisica vs. Disciplina verbale per i bambini

Disciplina fisica vs. Disciplina verbale per i bambini
La disciplina è un mezzo con cui i bambini apprendere standard di comportamento accettabile e ripercussioni, che possono applicare verso una maggiore indipendenza, secondo l'Università del Minnesota College of Education and Human Development. Sebbene la disciplina verbale sia generalmente riconosciuta come più appropriata per i bambini, può anche comportare effetti dannosi se praticata in modo irresponsabile.

La disciplina è un mezzo con cui i bambini apprendere standard di comportamento accettabile e ripercussioni, che possono applicare verso una maggiore indipendenza, secondo l'Università del Minnesota College of Education and Human Development. Sebbene la disciplina verbale sia generalmente riconosciuta come più appropriata per i bambini, può anche comportare effetti dannosi se praticata in modo irresponsabile. La disciplina fisica non è una soluzione accettabile in nessuna circostanza, a causa di due rischi fisici ed emotivi per il bambino.

Video del giorno

Informazioni sulla disciplina

La disciplina stabilisce standard di comportamento che possono essere adattati alla situazione di ogni famiglia. Inoltre, la disciplina offre un mezzo di comunicazione per i genitori per incoraggiare i tratti comportamentali e riconoscere l'esito delle azioni. Tuttavia, Health and Human Services avverte che una severa disciplina non offre un punto di riferimento per un comportamento appropriato e può danneggiare l'autostima di un bambino.

Informazioni sulla disciplina fisica

La disciplina fisica implica l'uso della forza fisica come mezzo di intervento o espressione del giudizio e può raggiungere un'intensità che mette in pericolo la sicurezza di un bambino. L'American Academy of Pediatrics (AAP) osserva che mentre molti americani potrebbero essere stati sculacciati da bambini, questo non condona il comportamento o nega i suoi effetti collaterali. La disciplina fisica perpetua l'aggressività e la rabbia invece di insegnare responsabilità, controllo e ragione.
Quando la disciplina fisica si intensifica in una lotta fisica, nota l'AAP, i genitori possono trovarsi non solo incapaci di stare calmi, ma anche di agire in un modo che poi rimpiange. Il gruppo avverte anche che la ricerca ha dimostrato che i bambini che vengono sculacciati hanno maggiori probabilità di essere colpiti da adulti o di svolgere attività criminali e violente.

Informazioni sulla disciplina verbale

Sebbene la disciplina senza contatto fisico possa rappresentare un pericolo meno immediato per i bambini, può comunque essere distruttiva. I genitori possono minacciare, insultare o mettere in ridicolo i propri figli. I caregivers possono blandire (persuadere l'adulazione), fare confronti negativi o poco lusinghieri tra i bambini o costringere i bambini a comportarsi in modo appropriato. In breve, la disciplina verbale può ancora incorporare la forza, invece di comunicare bisogni e risultati e riconoscere e incoraggiare comportamenti positivi.

Ricerca sulla disciplina

I ricercatori hanno scoperto che sia la disciplina fisica che quella verbale possono avere effetti negativi. Uno studio recente sulla rivista scientifica Headache nel 2010 ha valutato 4 000 bambini di età compresa tra 13 e 15 anni e ha scoperto che coloro che hanno subito maltrattamenti fisici hanno avuto maggiori probabilità di sviluppare mal di testa e mal di testa più frequenti o intensi.
Per un articolo del 2006 sul Journal of Affective Disorders, i ricercatori hanno richiesto il feedback di 5, 614 individui di età compresa tra 15 e 54 anni nella loro storia di abuso verbale e salute mentale. Hanno concluso che le persone che hanno sperimentato quello che hanno deciso di essere un abuso verbale da bambini avevano maggiori probabilità di essere inclini a depressione, ansia e autocritica negli anni dell'adulto. Gli adulti che subiscono una severa disciplina come i bambini potrebbero non avere punti di riferimento per un comportamento appropriato e potrebbero avere difficoltà a fungere da modelli di riferimento per disciplinare i propri figli.

Strategie di Disciplina Verbale

Comunicare e servire da modello di comportamento accettabile, raccomanda Salute e Servizi Umani. L'agenzia consiglia ai genitori di chiedere informazioni sulle emozioni che possono aver portato al loro comportamento, e di consentire ai bambini di dare un feedback su faccende o programmi per ispirare il loro coinvolgimento.
I caregiver dovrebbero anche usare il rinforzo positivo, riconoscendo quando i bambini agiscono in modo responsabile e concentrandosi sul comportamento che cercano quando è necessario un intervento. I genitori possono anche concedere ai bambini un certo grado di clemenza (ad esempio, stare alzati fino a tardi in una notte di scuola), per discutere delle conseguenze (fatica in classe). Rimanendo costruttivi e flessibili, i genitori possono fornire una disciplina spontanea che mantiene l'integrità e la sicurezza della famiglia.