Telefono e maniere per i bambini

Telefono e maniere per i bambini
Spesso i bambini di tutte le età sembrano avere un telefono attaccato permanentemente alle loro orecchie, ed a volte è difficile ottenere una parola in modo discontinuo. Mentre i bambini parlano con i loro amici in quello che spesso suona come una lingua aliena, i tradizionali modi telefonici possono sembrare una cosa del passato.

Spesso i bambini di tutte le età sembrano avere un telefono attaccato permanentemente alle loro orecchie, ed a volte è difficile ottenere una parola in modo discontinuo. Mentre i bambini parlano con i loro amici in quello che spesso suona come una lingua aliena, i tradizionali modi telefonici possono sembrare una cosa del passato. Ricorda ai tuoi figli che non tutte le chiamate che rispondono sono per loro, non tutte le chiamate che fanno saranno risposte dal loro amico e non tutti quelli che vengono alla porta sono lì per visitarli. In altre parole, hanno bisogno di imparare a salutare le persone rispettosamente, prendere i messaggi telefonici correttamente ed essere al sicuro alla porta e al telefono. Inoltre, non aver paura di limitare il loro uso del telefono cellulare. È perfettamente accettabile dire loro: "Nessun messaggio o chiamata durante i pasti".

Video del giorno

Family Phone Courtesy

Insegnagli ad essere rispettosi quando usano una linea telefonica di famiglia. Quando rispondono al telefono, dovrebbero usare un saluto tradizionale come "Residenza Jones, parlare Susie". Se questo sembra troppo antiquato, adattalo a qualcosa che è più comodo per la tua famiglia, pur essendo cortese, come "Famiglia Jones, questa è Susie". Quando si effettua una chiamata, i bambini devono identificarsi e quindi chiedere educatamente alla persona che stanno cercando di raggiungere. Insegnagli a dire qualcosa del tipo: "Ciao, sono Susie Jones. Posso parlare con Becky?" Etichetta di gioco di ruolo con i tuoi figli fino a quando non sarai sicuro di poter usare le corrette maniere telefoniche.

Mushmouth e messaggi

Ricorda ai tuoi figli di parlare chiaramente - nessun borbottio - quando sono al telefono. Inoltre, hanno bisogno di rallentare abbastanza dalla loro velocità normale di conversazione-luce-con-amici, così che la persona dall'altra parte possa capire quello che stanno dicendo. La chiarezza è importante anche per i messaggi; in effetti, una buona regola empirica è quella di non permettere ai vostri piccoli di rispondere al telefono a meno che non possano capire e scrivere un messaggio telefonico. Insegnagli a dire "Solo un momento, per favore", mentre ti trovano, oppure possono offrirti di portare un messaggio se non sei disponibile. Per sicurezza, insegnare loro a ripetere il messaggio al chiamante per assicurarsi che abbiano ragione.

Knock, Knock

Insegna ai bambini piccoli a non rispondere alla porta da soli a meno che non sappiano che è un membro della famiglia o un amico intimo. I bambini più grandi possono rispondere alla porta da soli, ma devono trattare cortesemente i visitatori. Invita i visitatori riconosciuti e chiama tranquillamente un genitore, dicendo loro chi è alla porta. Ricorda loro di non lasciare entrare gli estranei - invece, i bambini dovrebbero educatamente chiedere loro di aspettare fuori mentre ricevono un genitore. Quando tuo figlio è quello che visita qualcun altro, assicurati che sappia di non suonare il campanello ripetutamente o di bussare alla porta.Inoltre, anche se è una casa di amici familiari, non dovrebbero andare in casa fino a quando non vengono invitati.

Sicurezza Prima

I modi sono importanti, ma la sicurezza dei tuoi figli è fondamentale. Mentre stai insegnando loro il telefono e le maniere, sottolinea gli aspetti della sicurezza. Se stanno rispondendo al telefono a casa, ad esempio, insegnano loro a dire "La mamma non è disponibile in questo momento", piuttosto che "I miei genitori non sono a casa". Insegnagli a non dare mai il proprio nome a un chiamante sconosciuto e non aprire la porta a un estraneo. Inoltre, non dovrebbero mai andare a casa di uno sconosciuto a meno che un genitore o un altro adulto responsabile sia con loro.