Osteopata vs. Chiropratico

Osteopata vs. Chiropratico
Le differenze tra chiropratici e medici osteopatici sembrano sottili quando si confrontano le filosofie. Le differenze diventano ovvie quando si considera lo scopo della pratica e le esigenze educative dei due. Entrambi sottoscrivono il concetto di trattamento di tutto il corpo. Mentre i chiropratici ritengono che le interferenze nervose causino malattie, i medici osteopatici ritengono che la mancanza di flusso sanguigno porti alla malattia.

Le differenze tra chiropratici e medici osteopatici sembrano sottili quando si confrontano le filosofie. Le differenze diventano ovvie quando si considera lo scopo della pratica e le esigenze educative dei due. Entrambi sottoscrivono il concetto di trattamento di tutto il corpo. Mentre i chiropratici ritengono che le interferenze nervose causino malattie, i medici osteopatici ritengono che la mancanza di flusso sanguigno porti alla malattia.

Video del giorno

Medicina osteopatica

->

Medico osteopatico

La medicina osteopatica fu fondata negli anni 1860 da Andrew Taylor Still. Andrew Still era un medico e un chirurgo che prestava servizio nell'esercito dell'Unione. Nel 1864 perse ancora i suoi tre figli a meningite spinale. Divenne disincantato dalla medicina ortodossa e iniziò a studiare la relazione tra il sistema muscolo-scheletrico e la malattia. Secondo l'American Association of Colleges of Osteopathic Medicine, "la medicina osteopatica è una forma distintiva di assistenza medica fondata sulla filosofia secondo cui tutti i sistemi corporei sono interconnessi e dipendenti l'un l'altro per una buona salute."

Chiropratica

->

Filosofia chiropratica

La cura chiropratica fu fondata nel 1895 da Daniel David Palmer. Secondo l'American Chiropractic Association, il chiropratico è dedicato a prestare particolare attenzione alla biomeccanica, alla funzione e alla struttura della colonna vertebrale, ai suoi effetti sui sistemi muscoloscheletrici e neurologici e al ruolo svolto dalla corretta funzione di questi sistemi nella conservazione e nel restauro di salute. I chiropratici ritengono che il corpo guarirà da solo se la struttura e la funzione saranno corrette.

Medicina di pratica osteopatica

->

Ambito di applicazione

I medici osteopati hanno acquisito i diritti per eseguire interventi chirurgici e prescrivere farmaci. Praticano più in linea con i medici. I medici osteopati credono ancora nella filosofia di trattare l'intera persona piuttosto che trattare solo i sintomi. Tuttavia, il numero di medici osteopatici che eseguono la manipolazione si è ridotto. I medici osteopati sono tenuti ad allenarsi negli ospedali in discipline simili richieste ai medici, comprese le residenze. Sono anche in grado di specializzarsi in diversi tipi di pratica medica.

Ambito di pratica chiropratica

->

Campo di applicazione

I chiropratici limitano la loro pratica a mal di testa, lombalgia, sciatica, problemi articolari e problemi correlati. Trattano l'osteoartrite, le condizioni del disco spinale, la sindrome del tunnel carpale e problemi ai tendini e ai legamenti come distorsioni e stiramenti.I chiropratici non somministrano farmaci da prescrizione, sebbene raccomandino vitamine e rimedi erboristici. Non eseguono trattamenti invasivi. I requisiti educativi dei chiropratici non sono così complessi come quelli dei medici osteopatici, poiché i chiropratici non eseguono interventi chirurgici. Le principali modalità di trattamento utilizzate da un chiropratico sono la manipolazione spinale, la terapia fisica e la nutrizione. La filosofia chiropratica è che struttura e funzione dipendono l'una dall'altra. Se la struttura viene corretta, la funzione si correggerà, permettendo al corpo di guarire.

Chiropratico o Medico Osteopatico

->

Cura chiropratica o osteopatica

Al momento di decidere quale operatore sanitario è meglio per te, molte cose dovrebbero essere considerate. La natura del problema di salute, la gravità e le preferenze personali dovrebbero avere un ruolo nel prendere una decisione. I problemi della colonna vertebrale come mal di schiena generale, strappi muscolari e distorsioni, sciatica e mal di testa possono essere trattati in modo più conservativo da un chiropratico. Malattie come infezioni batteriche, infezioni virali e malattie sistemiche che richiedono farmaci e un trattamento più aggressivo sono più adatte al trattamento da un medico osteopatico.