Trattamento dell'acne per le donne in menopausa

Trattamento dell'acne per le donne in menopausa
Quando sei un adolescente e hai i brufoli, i tuoi ormoni sono il colpevole. Ma potresti non rendertene conto che se sei una donna e ottieni l'acne in menopausa, anche i tuoi ormoni sono i colpevoli. L'acne si sviluppa quando la pelle risponde ai cambiamenti ormonali nel corpo e questi cambiamenti possono verificarsi durante la menopausa e durante l'adolescenza.

Quando sei un adolescente e hai i brufoli, i tuoi ormoni sono il colpevole. Ma potresti non rendertene conto che se sei una donna e ottieni l'acne in menopausa, anche i tuoi ormoni sono i colpevoli. L'acne si sviluppa quando la pelle risponde ai cambiamenti ormonali nel corpo e questi cambiamenti possono verificarsi durante la menopausa e durante l'adolescenza. Trattamenti ormonali e antibiotici possono frenare l'acne in menopausa.

Video del giorno

Causa

Sono le ghiandole sebacee - le ghiandole che penetrano profondamente nella pelle e la lubrificano facendo olio, che risponde ai cambiamenti ormonali nel corpo. Nello specifico, gli androgeni o gli ormoni maschili stimolano la produzione di petrolio nelle ghiandole sebacee. In menopausa, i livelli degli ormoni femminili di estrogeni e progesterone diminuiscono, consentendo ai tuoi ormoni androgeni di influenzare maggiormente le ghiandole sebacee. La pelle grassa provoca brufoli.

Trattamenti

Alcuni tipi di acne in menopausa potrebbero produrre prodotti da banco da banco, specialmente se sono progettati per essere meno irritanti per la pelle. Ma in molti casi, avrai bisogno dell'aiuto del tuo medico, potenzialmente del tuo ob-gin o del tuo dermatologo. I farmaci da prescrizione possono aiutare a porre fine all'acne della menopausa ormonale. La terapia ormonale sostitutiva, ad esempio, può trattare altri sintomi della menopausa che comunemente compaiono nell'acne, tra cui diradamento dei capelli, sbalzi d'umore e distrazione. Il farmaco spironolattone, un diuretico, ha anche effetti anti-androgeni e può essere prescritto per l'acne in menopausa.

Effetti collaterali

Sia lo spironolattone che la terapia ormonale sostitutiva comportano rischi di effetti collaterali. Uno studio importante pubblicato nel 2002 ha dimostrato che la terapia ormonale sostitutiva potenzialmente può aumentare il rischio di malattie cardiache e molti medici ora prescrivono solo la dose più bassa possibile per controllare i sintomi della menopausa. Lo spironolattone, nel frattempo, può causare vertigini, sonnolenza e confusione e bere alcol può accentuare questi effetti collaterali. Entrambi i tipi di farmaci possono causare sanguinamento mestruale di tipo post menopausale.

Opzioni

Diverse altre opzioni di trattamento potrebbero aiutare a ripulire la pelle dall'acne della menopausa. Secondo l'American Academy of Dermatology, gli antibiotici orali possono aiutare efficacemente il corpo a uccidere i batteri che causano l'acne. Il tuo dermatologo potrebbe prescrivere un antibiotico orale insieme a un retinoide come il Retin-A, che cancella i pori e offre il vantaggio aggiuntivo di migliorare le tue rughe.

Considerazioni

Secondo la dott.ssa Christiane Northrup, esperta di salute delle donne, la dieta e la cura della pelle possono aiutare a migliorare l'acne in menopausa. Suggerisce di evitare cibi ad alto contenuto di carboidrati raffinati perché questi possono aumentare i livelli di insulina, che a loro volta possono aumentare i livelli di androgeni.Se sei sovrappeso, dovresti provare a perdere peso, dice lei. E lei raccomanda di applicare l'olio dell'albero del tè ai brufoli che stanno iniziando a formarsi.