Sull'uso di una canna con una protesi d'anca

Sull'uso di una canna con una protesi d'anca
Dopo la sostituzione dell'anca, potresti essere ansioso di tornare alle normali attività quotidiane. L'uso di un bastone ti permetterà di camminare in modo più sicuro e ridurre il rischio di cadute. Vedere un fisioterapista per garantire una tecnica adeguata prima di tentare di camminare con un bastone dopo l'intervento chirurgico.

Dopo la sostituzione dell'anca, potresti essere ansioso di tornare alle normali attività quotidiane. L'uso di un bastone ti permetterà di camminare in modo più sicuro e ridurre il rischio di cadute. Vedere un fisioterapista per garantire una tecnica adeguata prima di tentare di camminare con un bastone dopo l'intervento chirurgico.

Video del giorno

Funzione

Lo scopo di una canna è di fornire supporto ai muscoli curativi e ai tessuti molli attorno all'anca artificiale, alleviare il disagio e migliorare la stabilità. Dopo l'intervento chirurgico di sostituzione dell'anca, la progressione da un camminatore a un bastone richiede diverse settimane. In genere, avanzerai verso un bastone quando potrai mettere tutto il peso sulla gamba operata e stare senza il supporto di un deambulatore. A meno che non esistano problemi di equilibrio a causa di una condizione medica sottostante, ci si può aspettare di camminare con un'andatura normale senza bastone dopo l'intervento chirurgico di sostituzione dell'anca.

Misura

L'altezza di una canna è importante per garantire che il supporto all'anca artificiale sia ottimale e che venga mantenuto l'allineamento naturale del corpo. Un bastone troppo alto ti impedirà di spingere abbastanza efficacemente per sostenere la nuova anca. Una canna troppo bassa non bilancia il corpo. In entrambi i casi, l'uso di una canna non misurata correttamente provoca un'andatura anormale e alla fine si tradurrà in sforzi inutili per muscoli e articolazioni.

Tipo

La maggior parte delle persone usa una canna dritta dopo l'intervento chirurgico di sostituzione dell'anca. Che si tratti di un bastone regolabile in metallo o di un bastone di legno, di solito è una preferenza personale. Un vantaggio del bastone regolabile è che è possibile modificare l'altezza in futuro se necessario o eventualmente passarlo a qualcun altro. Sono disponibili anche diverse impugnature. Il tuo fisioterapista può consigliarti il ​​tipo migliore per te. Il manico standard e curvo, ad esempio, può essere adeguato per le persone che hanno i polsi forti e che useranno solo un bastone temporaneamente. Ma un bastone con un manico più ergonomico può essere un'alternativa migliore per le persone che hanno dolore o debolezza alle mani o ai polsi e che possono richiedere un bastone a lungo termine.

Camminare

Il fisioterapista farà in modo che passi da un deambulatore a un bastone in sicurezza. Per fornire un supporto adeguato all'anca artificiale, devi camminare con il bastone nella mano opposta. Per alcune persone, questo può sembrare controintuitivo. In un'andatura normale, tuttavia, il braccio e la gamba opposti oscillano in avanti insieme. Se hai bisogno di maggiore stabilità, il terapeuta può raccomandare l'uso di due bastoncini e dimostrerà il metodo per usarli.

Scale

Le scale possono essere scoraggianti al primo tentativo, ma il fisioterapista fornirà istruzioni su come gestirle in sicurezza.La regola è che un bastone rimane sempre con la gamba operata sia che tu stia salendo o scendendo una scala. La gamba forte sale per prima quando sale le scale, e la gamba operata scende prima quando scende. Rimani concentrato sul compito quando ti avvicini alle scale, soprattutto se non ci sono i corrimano. A casa, assicurarsi che l'illuminazione delle scale sia ampia all'interno e all'esterno. Evidenzia il bordo del passaggio con un nastro antiscivolo che può essere acquistato da un fornitore di attrezzature mediche o da un negozio di ferramenta.